Fotocamere digitali per Paesaggi

Fotocamera per FOtografare Paesaggi mozzafiati

Guida alla scelta delle migliori macchine fotografiche digitali per fotografare nel migliore dei modi paesaggi.

Con l’avanzare della tecnologia nel campo fotografico, non è difficile portare a casa grandi fotografie di paesaggio con qualsiasi fotocamera digitale (a patto che la si sappia usare!). Oggigiorno, anche compatte e bridge possono garantire risultati eccezionali. Ma scegliere la migliore fotocamera da paesaggio può essere difficile!

Con così tante opzioni disponibili e diverse funzionalità tra cui scegliere, come puoi assicurarti di trovare una fotocamera che soddisfi al meglio le tue esigenze? Dalle fotocamere mirrorless alle reflex digitali alle punta e scatta, ecco una carrellata su alcune delle migliori opzioni per fotocamere disponibili sul mercato.

Quali fattori valutare nell’acquisto?

  • Peso e dimensioni. Se non avete in programma un’uscita fotografica, e volete dimenticarvi di avere la fotocamera nello zaino, le dimensioni (e il peso) sono la prima cosa da valutare. Le moderne compatte possono stare in un taschino, a costo di scendere a qualche compromesso.
  • Resistenza alle intemperie. L’impermeabilità alle intemperie è un vantaggio enorme, poiché vento e pioggia saranno spesso inevitabili. Le condizioni meteorologiche difficili costringono la maggior parte delle persone a casa, ma per i fotografi di paesaggi questo sono momenti imperdibili per catturare alcuni scatti incredibili. Se sei un cacciatore di fulmini e saette, ti consiglio di scegliere una fotocamera tropicalizzata.
  • Gamma dinamica. Una fotocamera con un’ampia gamma dinamica ti consentirà di catturare maggiori dettagli nelle ombre e nelle luci e ottenere paesaggi più nitidi con meno rumore.
  • Costruzione robusta. La fotografia paesaggistica generalmente richiede tanti viaggi e spostamenti, quindi è una buona idea scegliere una fotocamera con una costruzione robusta che possa sopportare anche qualche “abuso”.
  • Sensore. In genere, anche se non sempre, i sensori full-frame vantano una migliore gamma dinamica, dettagli più puliti, rumore più basso e transizioni tonali migliori. Inoltre, mentre il crop factor delle APS-C può essere vantaggioso per i fotografi naturalisti che fotografano soggetti più lontani, molti preferiscono conservare l’ampio campo visivo dei tradizionali obiettivi grandangolari.

Compatte

OffertaBestseller No. 1
Canon SX620 HS PowerShot Fotocamera Digitale Compatta, Nero
  • Piccola fotocamera con ampio zoom da portare sempre con te
  • Connessione, condivisione e riprese in remoto facili con Wi-Fi e NFC
  • Crea splendidi filmati Full HD premendo un solo pulsante
Bestseller No. 2
Canon PowerShot SX60 HS Fotocamera Compatta Digitale, 16 Megapixel, Nero/Antracite
  • Acquisisci dettagli distanti con lo zoom 65x o realizza incredibili paesaggi con il grandangolo da 21 mm
  • Mantieni il soggetto inquadrato in modo semplice con Zoom Framing Assist
  • Scatta immagini sorprendenti in qualunque condizione di illuminazione con Intelligent IS e HS System
Bestseller No. 3
Canon Powershot SX720 HS Fotocamera Compatta Digitale 20,3 Megapixel, Nero
  • Viaggia leggero, grazie a una fotocamera tascabile da portare sempre con te.
  • Non perdere i soggetti più lontani con l'eccezionale zoom ottico 40x e avvicinati ancora di più con ZoomPlus 80x, senza perdite di qualità.
  • Realizza in modo semplice realistici filmati Full HD 60p in formato MP4 premendo il pulsante di registrazione dedicato

Se siete fotoamatori dediti alla paesaggistica durante le scampagnate domenicali o i trekking, o professionisti che non vogliono scomodare la loro attrezzatura, le compatte sono una buona soluzione.

Il sensore è inevitabilmente più piccolo in questi casi rispetto alle reflex, ma anche in confronto alle mirrorless. I sensori da 1″ sono utilizzati nei modelli di fascia medio-alta, come la Sony RX100 Mark V, la Panasonic Lumix DMC-TZ200 o la Canon PowerShot G9 X Mark II. Se si desidera contenere la spesa, sarà meglio puntare sui primi modelli della serie RX Sony, sulla Canon IXUS 185 o sulla Panasonic Lumix ZS100 / TZ100. I prezzi possono partire dai 100 euro per arrivare ai 1.500 dei modelli più avanzati. La costante di queste macchine è quella di montare uno zoom: dal momento che le lenti non sono intercambiabili, lo lente in dotazione ha una grande escursione focale.

Se volete cimentarvi nell’astrofotografia sarà meglio scegliere una compatta dotata di lente molto luminosa, come quella della Sony RX, che ha uno zoom Zeiss 4x 10,4-37,1 mm f/1,8-4,9. Per la fotografia paesaggistica “estrema” una rugged come la FinePix XP130 garantisce impermeabilità e resistenza agli urti.

Svantaggi: l’impossibilità di cambiare lente e il dover scendere a compromessi con la qualità nei modelli più economici.

Vantaggi: il peso e l’ingombro ridotti al minimo.

Mirrorless

OffertaBestseller No. 1
Canon EOS M10 Kit Fotocamera Mirrorless con Obiettivo EF-M 15-45 mm, 18 Megapixel, Bianco
  • La potenza di una reflex in una fotocamera mirrorless compatta facile da trasportare. Cambia obiettivo e riprendiunaprospettiva diversa.
  • Qualità superiore e funzionamento semplice grazie all'intuitivotouch screen inclinabile e all'opzioneAssistentecreativoche consente di provare le varie impostazioni.
  • Scatta in remoto e condividi subito con il tuo smartphone.Effettuacon semplicità il backup delle immagini sui servizicloud.
Bestseller No. 3
Tucano Scherma borsa a fondina per fotocamera reflex e mirroless
  • Parete frontale con costruzione termoformata in EVA ad alta densità
  • Vano interno imbottito, compatibile con fotocamera reflex e obiettivo standard o mirrorless
  • Ampia tasca posteriore per l'alloggiamento di accessori

Un ottimo compromesso tra qualità dell’immagine e ingombro, è rappresentato dalle mirrorless, soprattutto se con sensore APS-C.

La Sony a6000 è tra le alternative migliori (e più economiche) attualmente sul mercato. Leggera, compatta, e con un discreto zoom, si adatta alla maggior parte delle situazioni outdoor, garantendo sempre un’ottima qualità d’immagine. Si comporta bene anche nelle situazioni di scarsa luminosità: il rumore è accettabile fino a 6.400 ISO. Se volete risparmiare ulteriormente (e fare a meno del mirino elettronico) la Nex 5 è una macchina da prendere in considerazione. La Sony integra inoltre nel corpo macchina delle app (alcune free, altre a pagamento) pensate appositamente per la paesaggistica, come quella per fare le scie di stelle, le lunghe esposizioni o i time lapse.

Anche le mirrorless della serie XT di Fujifilm sono fotocamere resistenti alle intemperie e progettate per gestire condizioni difficili, comprese temperature fredde fino a 14 gradi F. La X-T2, in particolare, ha apportato alcuni miglioramenti rispetto al mirino elettronico del modello precedente, che stavolta è due volte più luminoso. Inoltre, il mirino regola automaticamente la luminosità in modo che sia facilmente visibile in qualsiasi condizione di illuminazione.

Con un sensore Micro Quattro Terzi, la Olympus OM -D E-M10 Mark III può invece vantare un sistema di stabilizzazione delle immagini a 5 assi, un buon mirino elettronico, una impressionante velocità di scatto a raffica di 8,6 fps e video 4K.

Più impegnative (anche economicamente) le mirrorless full frame. La Nikon ha ripagato ogni attesa nel settore mirrorless con la Z6, una delle migliori in circolazione, tanto da far concorrenza alla sua rivale più vicina: la Sony Alpha A7 III. Il sensore full-frame da 24,5 megapixel offre ottimi risultati con una riproduzione e un dettaglio dei colori eccezionali, mentre con il sistema AF a 273 punti (anche se non sofisticato come l’AF a 693 punti nella A7 III) e lo scatto a raffica a 12 fps è difficile perdere un colpo.

Dal momento che le mirrorless hanno obiettivi intercambiabili, una buona idea è quella di investire su un buon fisso grandangolare luminoso o su uno zoom di qualità.

Svantaggi: Lenti e corpi macchina non sempre economici

Vantaggi: qualità dell’immagine, compattezza (nelle aps-c), lenti intercambiabili

Reflex

OffertaBestseller No. 1
Canon Italia EOS 4000D + EF-S DC III Fotocamera Reflex, Nero, Lunghezza Focale 18-55 mm
  • Creare storie uniche con foto di qualità reflex e filmati in Full HD è più semplice di quanto credi con la fotocamera EOS 4000D da 18 megapixel
  • Scatta immagini splendide con sfondo naturale sfocato in tutta semplicità
  • Trasforma i momenti di ispirazione in filmati Full HD creativi oppure utilizza la modalità Video Snapshot
OffertaBestseller No. 2
Canon EOS 2000D + EF-S 18 - 55 mm IS II Fotocamera Reflex, Nero
  • Crea foto di qualità reflex ricche di dettagli e filmati Full HD cinematografici in tutta semplicità e anche in condizioni di scarsa illuminazione, con EOS 2000D da 24.1 megapixel
  • Passa a un sensore da 24.1 megapixel che dispone di una superficie fino a 19 volte maggiore rispetto a quella di molti smartphone
  • Esegui scatti guidati in Live View grazie alla modalità creativa automatica e aggiungi finiture uniche con i filtri creativi
Bestseller No. 3
Nikon D3500 Fotocamera Reflex Digitale con Obiettivo Nikkor AF-P 18/55VR, 24.2 Megapixel, LCD 3", SD da 16 GB 300x Premium Lexar, Nero [Nital Card: 4 Anni di Garanzia]
  • Sensore in formato DX da 24.2 megapixel
  • Efficace processore di elaborazione delle immagini EXPEED 4
  • Nikon SnapBridge: connessione sempre attiva con il proprio dispositivo smart

Le reflex digitali rimangono le fotocamere più popolari per la fotografia di paesaggio: sono versatili e offrono la migliore ergonomia. E’ anche vero che peso e ingombro sono l’altra faccia della medaglia, specie per chi lavora con più fissi.

La Nikon D850 è una buona fotocamera da paesaggio che vanta un sensore full-frame da 45,7 megapixel. Offre anche una vasta gamma dinamica, con eccellenti dettagli per i paesaggi. Un’altra caratteristica che i fotografi di paesaggi apprezzeranno è la lunga durata della batteria.

La fotocamera può scattare 1.840 scatti con una singola carica, quindi avrai meno probabilità di trovarti in una location fantastica senza batteria residua. Le sue specifiche vanno ben oltre la fotografia di paesaggio, basti pensare ai video in 4k, tuttavia l’alta qualità dell’immagina e la risoluzione eccellente la rendono una delle macchine per eccellenza per la paesaggistica.

Mentre la Canon 5D Mark IV non può offrire la stessa risoluzione eccezionale della EOS 5DS, è una fotocamera più versatile ad un prezzo inferiore. Il sensore full-frame da 30,4 megapixel offre una risoluzione più che sufficiente per la maggior parte dei fotografi. Si tratta di una fotocamera panoramica a tutto tondo: è anche nota per la sua ampia gamma dinamica e la resa cromatica e la sua capacità di gestire le riprese in qualsiasi tipo di situazione di illuminazione.

Inoltre, l’impermeabilità della fotocamera è stata migliorata rispetto al suo predecessore, la 5D Mark III. Una caratteristica che i fotografi di paesaggi adoreranno è il GPS integrato che permette di taggare le immagini con informazioni sulla posizione. Quindi, se stai catturando centinaia di foto nel corso di un viaggio, questa funzione può aiutarti a mantenere le tue immagini organizzate.

Anche la nuova ammiraglia Pentax ha tanto da offrire. La risoluzione del sensore full-frame da 36 MP è leggermente inferiore rispetto a Nikon e Sony, ma comunque le immagini sono estremamente nitide e dettagliate. Anche la gamma dinamica è notevole. Tuttavia, i file Raw e JPEG soffrono il rumore a ISO elevati, anche se questo è il problema minore per i fotografi paesaggisti. Resistente agli agenti atmosferici e confortevole da usare, la qualità costruttiva della K-1 II è rassicurante. Inoltre, il suo schermo LCD “cross-tilt” può essere utilizzato per riprese angolari dal basso e dall’alto. Dispone anche di un sensore stabilizzato a 5 assi.

Svantaggi: Peso e ingombro notevoli

Vantaggi: Qualità dell’immagine e risoluzione (foto adatte a grandi stampe)

Abbiamo presentato le migliori macchine fotografiche per la fotografia di paesaggio adatte ad ogni esigenza. Ora sai cosa cercare in una fotocamera, comprese quelle caratteristiche essenziali per la fotografia di paesaggio. Una volta trovata la fotocamera adatta alle tue esigenze, il prossimo passo è attrezzarti con lenti, filtri, treppiedi e accessori per la paesaggistica. A questo punto non ti resta che mettere la fotocamera nello zaino!

Ultimo aggiornamento 2019-06-08 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *